<bgsound loop='infinite' src='https://soundcloud.com/sergio-balacco/misty'></bgsound>

pagine

Votami - Please rate my blog

classifica

2017/06/08

Islam



So benissimo che ci sono milioni di musulmani che non condividono e privatamente condannano i pazzi scatenati terroristi che stanno insanguinando l’Europa, ma proprio per questo si impone almeno una loro pubblica, chiara, inequivocabile presa di posizione - così come di tutte le comunità musulmane d’Europa e dei loro dirigenti - perché si schierino apertamente contro questi folli e, dove loro possibile, li denuncino alle autorità.

Silenzi, reticenze, coperture, più o meno parziali giustificazioni non sono più tollerabili perchè chi tollera e tace di fatto diviene complice, volente o nolente.

Che i media europei diano spazio a chi si dissocia, ma chi non lo fa sia guardato come un potenziale complice degli assassini perché con il suo silenzio lo diventa.

Attendiamo, per cominciare, le prese di posizioni ufficiali e senza reticenze dei “musulmani moderati” italiani, quelli pronti a denunciare chi parla male di loro: dimostrino di essere corretti cittadini e di non leggere nè tollerare mail la propria religione con una logica di violenza.

Per essere parte attiva di una società e di un consesso nazionale bisogna accettarne le regole, la prima delle quali è che la violenza e l’odio razziale o religioso non devono avere spazio da parte di nessuno. Evitiamo quindi di creare e pericolose zone d’ombra proprio per non contribuire di fatto a costruire muri e - purtroppo - altro razzismo.

Ma questa richiesta per una presa di posizione inequivocabile deve venire anche dai vertici della UE, degli Stati, dei Governi, anche loro spesso troppo tiepidi da prendere posizioni più drastiche verso chi in qualsiasi modo giustifica il terrorismo.

Infine ricordiamoci che la maggior parte dei terroristi proviene da un mondo che a noi tutto sommato pare ancora distante, circondato da sospetti e illazioni, un mondo che si appoggia a una religione che ha ancora molto da discutere con la cristianità e ancora non riesce a trovare una propria pace interiore.


Anche se non tutti i musulmani sono terroristi, la gran parte dei terroristi sono musulmani.

(Cit. Abdel Rahman al Rashed - ex direttore della televisione Al Arabiya - tratta da un suo editoriale e riportata nel libro “Oriana Fallaci intervista se stessa – L’apocalisse”


Nessun commento:

Posta un commento

Nel blog non sono ammessi commenti anonimi, quindi per commentare è necessario utilizzare un profilo Blogger oppure OpenID. La piattaforma Blogger permette agli autori dei commenti di cancellare i propri messaggi ma non di modificare il contenuto. Come regola generale è obbligatoria l'educazione sia verso l'amministratore del blog che verso gli altri utenti.

I messaggi possono essere cancellati a insindacabile decisione del blogger, se offensivi, allusivi e/o non attinenti al topic. Nei casi più gravi il ban definitivo dal blog dell'autore del commento incriminato.

Non rispondo a chi mi invia una email senza apporre il proprio nome e cognome. Prendete nota. Buona lettura e grazie della visita.

Please note: comments containing links to other sites will not be published.
Attenzione: i commenti che contengono links a altri siti non verranno pubblicati.

Leave your comment.
Lascia un commento